Bruno Bettinelli (1913-2004)
Tre espressioni madrigalistiche - II. O Jesu dolce

Esecuzioni recenti della Corale Roberto Goitre:

30/11/2014 Torino, Chiesa di S. Barbara
05/10/2014 Borgolavezzaro (NO), Chiesa Antonelliana
10/04/2014 Torino, Santuario della Consolata
05/04/2014 Torino, Cappella delle Piccole Sorelle dei Poveri
15/12/2013 Torino, Chiesa Parrocchiale di S. Maria Consolatrice e S. Massimo
08/12/2013 Avigliana (TO), Chiesa di San Giovanni
12/10/2013 Torino, Salone Luini
07/07/2013 Avigliana, Chiesa di Santa Maria Maggiore
06/07/2013 Fenestrelle (TO), Chiesa Parrocchiale di San Luigi IX
11/06/2013 Torino, Chiesa di Santa Cristina

Testo

[Leonardo Giustiniani, XIV secolo]

O Jesu dolce, o infinito amore, inestimabil dono.
Misero me, chi sono che da Te fuggo
e Tu mi segui ognora;
per qual mio merto Signor mio benigno,
o per qual mia bontà sì largamente
nel mio cor maligno spandi la tua pietà?
L’anima mia che sempre offeso t’ha
sì dolcemente chiami.
Or mi par ben che m’ami come buon padre
e non come Signore.