Josquin Des Prez (1440?-1521)
Sancta Mater istud agas


audio Registrazione dal vivo 21/12/2002, Villarbasse (TO), Chiesa Parrocchiale di S. Nazario

Esecuzioni recenti della Corale Roberto Goitre:

21/12/2002 Villarbasse (TO), Chiesa Parrocchiale di S. Nazario
20/09/2002 Orbassano (TO), Chiesa della Confraternita dello S.S.

Testo

Sancta Mater, istud agas,
Crucifixi fige plagas
Cordi meo valide.
Tui nati vulnerati,
Tam dignati pro me pati,
Poenas mecum divide.
Fac me tecum, pie, flere,
Crucifixo condolere,
Donec ego vixero.
Iuxta crucem tecum stare,
Et me tibi sociare
In planctu desidero. Amen

Traduzione

Santa Madre,
Imprimi le piaghe del crocefisso
Nel mio cuore con forza.
Di tuo figlio, trafitto,
Degnatosi di tanto patire per me,
Dividi con me le pene.
Fammi piangere con te,
Condividere i dolori del crocefisso,
Finché vivrò.
Stare teco ai piedi della croce,
E unirmi a te,
Nel pianto, questo desidero. Amen