Pietro Paolo Bencini (ca. 1675-1755)
Laudate pueri Dominum, dal Vespro per la Cappella Giulia


pdf Partitura

Esecuzioni recenti della Corale Roberto Goitre:

08/06/2007 Susa (TO), Chiesa di San Francesco
31/05/2007 Torino, Monte dei Cappuccini
01/04/2007 Rivalta (TO), Cappella del Monastero
22/09/2006 Torino, Chiesa di San Lorenzo
03/07/2004 Pinerolo (TO), Tempio Valdese

Testo

Laudate pueri Dominum,
laudate nomen Domini.
Sit nomen Domini benedictum,
ex hoc nunc, et usque in saeculum.
A solis ortu usque ad occasum
laudabile nomen Domini.
Excelsus super omnes gentes Dominus,
Et super coelos gloria ejus.
Quis sicut Dominus Deus noster,
Qui in altis habitat, et humilia respicit
In coelo et in terra?
Suscitans a terra inopem,
et de stercore erigens pauperem:
ut collocet eum cum principibus,
cum principibus populi sui.
Qui habitare facit sterilem in domo,
matrem filiorum laetantem.
Gloria Patri et Filio...

Traduzione

Lodate, bambini, il Signore,
lodate il nome del Signore.
Sia benedetto il nome del Signore
ora e sempre.
Dal sorgere del sole al tramonto
sia lodato il nome del Signore.
Il Signore è al di sopra di tutti i popoli,
e la sua gloria è al di sopra dei cieli.
Chi è come il Signore Dio nostro,
che vive in alto e si china a guardare
le creature umili in cielo e in terra?
Egli che solleva l'indigente da terra
e dall'immondizia rialza il povero,
per farlo sedere tra i principi,
tra i principi del suo popolo.
Che fa vivere una donna sterile in una casa
felice madre di figli.
Gloria al Padre e al Figlio...