Pietro Paolo Bencini (ca. 1675-1755)
Magnificat, dal Vespro per la Cappella Giulia


pdf Partitura
audio Registrazione dal vivo 03/07/2004, Pinerolo (TO), Tempio Valdese

Esecuzioni recenti della Corale Roberto Goitre:

08/06/2007 Susa (TO), Chiesa di San Francesco
31/05/2007 Torino, Monte dei Cappuccini
05/06/2005 Valperga (TO), Chiesa di San Giorgio
03/07/2004 Pinerolo (TO), Tempio Valdese
05/06/2004 Villar Perosa (TO), Tempio Valdese

Testo

Magnificat anima mea Dominum
et exsultavit spiritus meus in Deo salutari meo,
quia respexit humilitatem ancillae suae.
Ecce enim ex hoc beatam me dicent omnes generationes,
quia fecit mihi magna qui potens est
et sanctum nomen eius.
Et misericordia eius a progenie in progenies
timentibus eum.
Fecit potentiam in brachio suo,
dispersit superbos mente cordis sui.
Deposuit potentes de sede et exaltavit humiles.
Esurientes implevit bonis
et divites dimisit inanes.
Suscepit Israel puerum suum
recordatus misericordiae suae,
sicut locutus est ad patres nostros,
Abraham et semini eius in saecula.
Gloria Patri et Filio et Spiritui Sancto,
sicut erat in principio et nunc et semper
et in saecula saeculorum.
Amen.

Traduzione

L'anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
Infatti d'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata,
perché grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
e Santo è il suo nome.
E la sua misericordia di generazione in generazione
va a quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio,
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore.
Ha rovesciato i potenti dai troni ed ha innalzato gli umili.
Ha colmato di beni gli affamati
e ha rimandato a mani vuote i ricchi.
Ha soccorso Israele suo servo
ricordandosi della sua misericordia.
Come aveva promesso ai nostri padri,
ad Abramo e alla sua discendenza per sempre.
Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo,
come era in principio e ora e sempre
nei secoli dei secoli.
Amen.