Giorgio Federico Ghedini (1892-1965)
Tre responsori per il Sabato Santo - 3. Ecce quomodo moritur justus


pdf Partitura
audio Registrazione dal vivo 19/04/2009, Santa Giuletta (PV), Chiesa Parrocchiale di San Colombano
audio Registrazione dal vivo 05/04/2012, Torino, Cappella dei Mercanti

Esecuzioni recenti della Corale Roberto Goitre:

05/04/2012 Torino, Cappella dei Mercanti
21/06/2009 Carmagnola (TO), Abbazia di Casanova
19/04/2009 Santa Giuletta (PV), Chiesa Parrocchiale di San Colombano

Testo

Ecce quomodo moritur iustus
Et nemo percipit corde
Et viri iusti tolluntur
Et nemo considerat.
A facie iniquitatis sublatus est iustus
Et erit in pace memoria eius.
Tamquam agnus coram tondente
Se obmutuit et non aperuit os suum
De angustia ed de judicio sublatus est
Et erit in pace memoria eius.

Traduzione

Ecco come muore il giusto
E nessuno se la prende a cuore
E gli uomini giusti sono portati via
E nessuno se ne cura.
Il giusto portato lontano dall'ingiustizia
E il suo ricordo resterà in pace.
Come l’agnello di fronte al tosatore
Tace e non apre la bocca
E' portato lontano da paura e giudizio
E il suo ricordo resterà in pace.